Chirurgia

La migliore terapia nasce dalla migliore diagnosi

heading

Gli interventi chirurgici di pertinenza odontoiatrica riguardano esclusivamente il cavo orale, comprensivo quindi della bocca, con i suoi tessuti duri e molli, delle arcate dentarie, dei seni paranasali, della lingua e delle mucose orali. La chirurgia odontoiatrica non è perciò esclusivamente legata alle avulsioni dentarie, ma riguarda la cura di tutta la bocca; premura del chirurgo è individuare qualsiasi tipo di anomalia fisiologica o patologica mediante un attento esame orale, l’utilizzo di strumentazioni diagnostiche specifiche (esami radiografici, prelievi bioptici, ecografie, ecc..) e la raccolta di dati anamnestici. La diagnosi precoce di alcune malattie anche importanti inizia proprio dalla bocca. Prima di ogni intervento è bene fornire al chirurgo tutta la documentazione medica in proprio possesso, tra cui farmaci assunti, patologie e terapie in corso o pregresse, allergie o intolleranze, esami del sangue recenti e tutto ciò che può essere utile per garantire la massima sicurezza e la corretta strategia terapeutica. Le premesse di un’operatività chirurgica di successo sono: tempi di intervento e di guarigione brevi, ma congrui con le necessità cliniche e biologiche, ambiente sterile, controllo del dolore e risultati predicibili. Per ottenere questo vengono seguiti protocolli specifici, proposti e garantiti dalle principali comunità scientifiche internazionali; è quindi molto importante attenersi alle istruzioni e alle norme di comportamento impartite dal medico. Gli obbiettivi sono la massima efficacia e il minimo discomfort, ma soprattutto la salute.

Conservativa

L’odontoiatria conservativa, come dice il termine stesso, si occupa del ripristino morfo-funzionale degli elementi dentari che hanno perso la loro integrità

Continua

Endodonzia

L’endodonzia è propriamente il trattamento dell’”endodonto”, ovvero lo spazio all’interno del dente e delle sue radici contenente la polpa dentale

Continua

Parodontologia

Il parodonto è il complesso di attacco del dente al corrispettivo alveolo dentario all’interno della bocca ed è costituito dal cemento radicolare

Continua

Chirurgia

Gli interventi chirurgici di pertinenza odontoiatrica riguardano esclusivamente il cavo orale, comprensivo quindi della bocca, con i suoi tessuti duri e molli

Continua

Implantologia

L’implantologia è la branca più recente dell’odontoiatria, o meglio, quella che ha avuto uno sviluppo più importante negli ultimi trent’anni.

Continua

Protesi

Con il termine “protesi” si intende un dispositivo artificiale adibito alla sostituzione di un organo o di una struttura anatomica mancante.

Continua

Ortodonzia

Per un’occlusione ottimale e quindi una masticazione corretta, è importante che i denti siano disposti in arcata nella loro corretta posizione

Continua

Pedodonzia

E’ importante formare i bambini alla prevenzione e alla cultura della salute a partire dai primi anni di vita, incominciando proprio dalla cura della bocca

Continua

Osteopatia

Curare la bocca vuol dire prenderla in considerazione nel suo contesto organico, che riguarda l’apparato stomatognatico, ma anche il resto del corpo.

Continua

Igiene

Le principali patologie riguardanti il cavo orale sono infatti spesso causate da una non adeguata gestione delle procedure di igiene orale.

Continua

Estetica

Fare estetica significa modificare qualcosa della propria bocca, non necessariamente patologico, che consideriamo non piacevole, in qualcosa di bello.

Continua